LISTE DI ATTESA

La prima visita sarà effettuata dall’UPV (Unità di Prima Valutazione) composta da Medico Referente del Settore, Assistente Sociale, Coordinatore di Settore e altre figure professionali secondo il caso, che valuterà l’idoneità al ricovero e il settore più adatto all’ospite tra quelli presenti.

In tale occasione viene presa visione della documentazione clinica in possesso dell’ospite e vengono spiegate le aree di interesse specifico delle attività residenziali e i criteri di priorità generali, inoltre l’UPV valuta l’urgenza dell’intervento riabilitativo e assegna un codice di priorità.

Riscontrata l’idoneità al ricovero, l’ospite viene ufficialmente inserito nella nostra lista d’attesa per i pazienti non appartenenti alla ASL Roma 1 Municipio XV (residenziale, semiresidenziale e neuropsichiatria infantile).

Al liberarsi di un posto l’UPV in accordo con la famiglia, l’ospite e l’ASL si stabiliranno i tempi e le modalità di inserimento.

La lista di attesa viene periodicamente aggiornata ed inviata alla Direzione che comunicherà l’eventuale nulla osta per nuovi inserimenti.